86 domi manere oporteret, ego tibi sacramentum dabo.“ Interea Andream Penniz humi staverat et Rupertum Steusser fuste in faciem cedens terrae etiam illiserat. Haec omnia supradicti subditi mihi Christophoro Piati tamquam praefecto et Nicolao Crusche scribae, dum bona defuncti suppani Diettls in Lassenberg conscriberemus, indicarunt praesentibus etiam Matheo Laventaller et Martino Diettl. Factum est autem hoc in fundo domini de Holnekh jurisdictionis * 2 Wildanensis, subiecta ser " 10 principi. 3 ) 23 . Malaspina an Gallio Graz, 1580 November 3 Landesfürstlicher Befehl zu Beratungen über Rückstellung Aqui- leias an Patriarchen und Erhebungen über Abgabenstreit mit dortigem Kapitel. Arch. Vat. Nunz. Germ. 100, f. 108', Orig. Sono stato avisato da buon luoco che S. A. ha commandato che il regimento di questa città et il sig. Cobenzolo 1 ) et il capitano di Goritia, 2 ) al quale hanno scritto, consultino quello che li pare circa la restitutione d’Aquileia. Hora che so che il negotio sta in mano di questi signori, non mancarò di solecitare la espeditione et far quelli officii che ricerca et la giustitia delli patriarchi et quello che ho in commissione da V. S. Ill ma . 3 ) Quanto poi al particolar del capitolo et canonici, 4 ) S. A. simil¬ mente ha ordinato che si scrivi alli officiali suoi di Goritia, acciò mandino più ampla informatione et invero, per quanto vo inten¬ dendo, non si può dar caso simile nelli altri stati di S. A., poiché non solo non è in uso le distributioni quotidiane, ma non intendono manco quello che si voglia significare il vocabulo, dimodoché, singoiar caso, credo che S. A. mi farà informare minutamente, et al’hora potrò scrivere più diffusamente 5 )... 3 ) Siehe Nr. 26. >) Vgl. Nr. 13, S. 37. 2 ) Georg von Thum (Morelli di Schönjeld, Istoria della Contea di Gorizia I, S. 107). 3 ) Vgl. Nr. 5. *) Siehe Nr. 13 und 19. 5 ) Siehe Nr. 41.