Full text: Sitzungsberichte der Philosophisch-Historischen Classe der Kaiserlichen Akademie der Wissenschaften, Wien, 38. Band, (Jahrgang 1861)

SITZUNG VOM 4. DECEMBER 1861. 
Vor gelegt? 
Delle biblioteche e delle societä scienlijico-lelterurie 
della Neerlandia. 
Commentario di Griuscppe Yalentinelli. 
PRO EMI 0. 
La Neerlandia, detta impropriamente Olanda dalla piü esfesa 
e fiorente delle sue provincie, e in Europa, sensa contrasto, uno 
degli stati piü popolosi e piü colti. La natura del suolo, dalle cui in- 
commensurabili praterie il teniperante neerlandese ritragge grau parie 
di nodrimento; i depositi seeolari di torba ehe ne alimentano le offi- 
cine; le strade ferrate; i legni a vapore; la crescente prosperitä de’ 
snoi commercj favorita dagli innunierevoli canali che la intersecano 
a ogni tratto; la potenza marinaresca; i ricchi possessi coloniali, sono 
elementi che parlano eloquentemente a favore d' una nazione, che di 
poco travalica i tre milioni. Ma agli elementi materiali la Neerlandia 
aggiunge potenti fattori d’incivilimento la liberta politico-religiosa; 
la propensione all’ordine e alla politezza; la tranquilla ed assidua 
operositä; lo spirito eminente d’associazione; la venerazione, son 
per dire, professata alle arti, e segnatamente all’agricoltura; l’amore 
generale agli studj. Nel vasto campo d’osservazioni offei’to, da 
ciascuno di questi gravi argomenti, credo mio compito di limitarmi 
all’ ultimo, mostrandone l’attuazione nel numero e nel 1 importanza 
delle biblioteche e delle societä scientifiche e letterarie. E questo un 
dovere impostomi della preveniente offlciositä, ondenell’ autunno 1860 
mi t'urono dorunque liberalmente discliiuse le soglie di quegli istituti 
21°
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.