Full text: Nuntiatur des Germanico Malaspina, Sendung des Antonio Possevino

6 
debita regola, dal che si può sperare grandissimo frutto, imperoché 
se ben gli heretici provinciali procurano di far resistenza et impedir la 
buona volontà del’ arciduca tenendolo in spavento, parte con la vici¬ 
nanza del Turco et parte con l’intelligentia de gli heretici d’Austria, 
nondimeno quando l’ordine ecclesiastico con gli altri buoni et princi¬ 
pali catholici, che vi sono, stiano uniti con S. A. et s’intenda che IST. S. 
non li abbondoni, non è dubio che la parte catholica pigliex'à ogni dì 
maggior piede et prevaierà sì che l’arciduca non haverà da star soggetto, 
come par che sia stato sin qui a’ suoi provinciali. 
Et però V. S. attenderà a quanto è detto con ogni industria et 
avvertirà principalmente S. A. di non haver heretici nel suo conseglio 
né in casa né in governo alcuno d’importanza, ma procurar di metter 
le cose sue in mano di catholici, come s’intende che desidera et ha 
cominciato già di fare, di che si doverà lodare et essortar a quel che 
manca. 13 ) 
V’è poi la pretensione del patriarcha d’Aquileia, il quale, dolen¬ 
dosi che la giurisdittion et autorità sua sia occupata et oppressa da li 
ministri di S. A., s’è scusato sempre con questo di non far residenza 
et perciò le cose di quella chiesa et clero sono in malissimo termine. 
Hebbe similmente mons. di Scala commissione di trattar questo 
negotio et, nel passar da Venetia, hebbe informatione particulare dal 
patriarcha, secondo la quale trattò, ma con poco frutto, forse perché 
non si fermò molto appresso S. A., 14 ) ma hora che V. S. vi starà un 
pezzo et che S. A. si troverà forse in miglior dispositione potrà V. S. 
haver informatione dal predetto mons. patriarca di quel che passa, 15 ) 
et andarne trattando con S. A. et far opera di persuaderla che da la 
parte sua voglia rimovere gli impedimenti che si allegano, et sia con¬ 
tenta porger favore et aiuto a fine che le cose del servitio di Dio et 
benefitio de le anime possano aumentarsi. Et perché la materia sarà 
longa et non senza difficoltà, ricercherà anco un poco di tempo et di 
buona maniera per cavarne frutto. 
Il capitolo d’Aquileia si querelò appresso N. S. l’anno passato 
che da li ministri del’ arciduca gli erano imposte nove et durissime 
gravezze et sopra le distributioni loro quotidiane, et fece opera d’intro- 
13 ) P. Bhjssem berichtete dem Jesuitengeneral am 16. April 1580 aus Graz, 
daß der lutherische Hofmeister, der Urheber vieler Übel, durch den katholischen 
Marschall ersetzt worden sei (Loserth, FRA 11/50, S. 56). 
14 ) Ninguarda war im März 1576 und im Mai 1577 jeweils mehrere Tage 
in Graz (Schellhass, Ninguarda I, S. 234 und 262). 
15 ) Siehe unten Nr. 5.
	        

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.