Full text: Nuntiatur des Germanico Malaspina, Sendung des Antonio Possevino

359 
principali del publico; insin’hora la provincia non si è dichiarata se 
vuol incorporare le loro pretensioni con le publiche. 
Li prelati stanno uniti et ben animati et pur si vede che, non 
ostante la riforma batezzata così austera da tutti, non si sono alienati 
da la persona mia, 8 ) che forse qua si aspettava con desiderio. Non 
voglio lassar di far sapere a V. S. IU ma una cosa che è passata nel 
principio de la dieta, che in verità penso che non sia stato senza 
misterio. Essendo comparsi tutti li prelati, vestiti nel’habito conforme 
a la regola, un nobile nonagenario, heretico, vedendoli disse : „Questo 
è, o prelati, il vostro vero habito et io mi ricordo d’haver veduti li 
vostri antecessori nel’istesso.“ Alhora l’abbate di S. Lamberto li 
rispose: „Signori, noi sentiamo consolatione che a voi piacerà l’abito, 
che hora portiamo, et si ricordamo ancor noi d’haver inteso dire che 
quando li nostri antecessori portavano questi habiti, che voi altri 
frequentavate le nostre chiese; però hora che, con la gratia di Dio, 
habbiamo non solo mutato habito, ma ancora costumi, et vogliamo 
essere simili a’ nostri passati, voi ancora fate il medesimo et imitate 
li vostri vecchi.“ 9 ) 
Ho sentito grandissima consolatione d’intendere per le lettere 
di V. S. Ili"" 1 che a S. S ,à sia piacciuto il frutto, che si va facendo 
nela visita, 10 ) et io seguiterò allegramente. Ho scritto a li vescovi 
che mi mandino inscritto il stato de le loro diocesi, et ho publicata 
la visita in Carintia, con animo di seguitare poi nela Carniola et 
Goritia et, finita la visita, piacendo al Signore penso di far un sinodo 
qui in Gratz 11 ) et cercare forma di ritrovar remedii conservativi, 
accioché il residuo del’ infirmità, che fosse ne la convalescentia così 
subita è restata ne li corpi de’ ecclesiastici et regolari, sia tolta via 
con una buona forma et regola di vivere, che li servi per sempre. Et 
spero che, erigendosi qua il consiglio ecclesiastico circa che de la 
volontà di S. A. son certo, che sarà mezo buono per mantenere la 
riforma. Come l’opera habbia tutti li suoi colori et sia ridotta a qualche 
perfettione, io spero che lei stessa interpellarà per me appresso S. B"°, 
in modo che saranno sollevate le spese, che ho fatte et sono per fare, 
poiché sì come per consigli d’altri et per urgentissime cause più 
tosto che per elettione ho publicato la forma che volevo tenere nel 
visitare la Stiria, così si giudica non espediente il mutar l’instituto 
8 ) Vgl. dagegen Nr. 121, Antri. 3. 
9 ) Vgl. Nr. 117, S. 322, und Nr. 126, S. 346. 
10 ) Siehe Nr. 125, S. 344. 
11 ) Siehe Nr. 157, S. 412.
	        

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.