Full text: Nuntiatur des Germanico Malaspina, Sendung des Antonio Possevino

340 
Io ho indotta S. A. che si contenta che s’instituischi un consiglio 
ecclesiastico et forse non sarà contrario a la erettione del vescovato di 
Gratz, 18 ) ma mons. coadiutore et altri mi scrivono 19 ) che, stando le 
cose nel termine che hora stanno, non possono darmi risolutione alcuna 
né in quelli particolari né in gl’altri, cosa che apporta al ministerio mio 
non poco impedimento et ritarda il servitio di Dio, perché a le volte 
li principi si mutano di parere et pensano più oltre. 
Hora perché questi signori hanno sempre presupposto che si 
possa in breve spacio mettere il presidio, dandosi a credere che io 
habbia li danari a la mano, cosa che io ho dato segni d’esser vera, et 
accioché, essendo ricercato di sborsare il danaro et non l’havendo, non 
possino pigliar occasione di buttar la colpa adosso a me, massime non 
essendo in questa città commodità alcuna per tal effetto per non haver 
comercio, né corrispondenza in alcun loco, ho fatto risolutione di 
mandar a Vinetia m. Camillo Turchetto, mio auditore, et m. Oratio 
Suardo, nobile di Goritia, mio cameriero, persone fidate et che hanno 
buone facoltà con ordine che, come prima potranno, mi portino quattro- 
milia scudi a conto del credito de’ danari, che N. S. ha dato per il 
presidio, et perché forse li danari non si potranno riscuotere così presto, 
io li ho commesso che subito mandino questa mia a V. S. Ill ma et, 
potendo, aspettino risposta, acciò io possa sapere ancora di nuovo la 
mente di S. B nc . 20 ) A me è parso che la predetta somma sia sofficiente 
per ogni occasione che possi avvenire ne li principii et, conforme al 
tempo et al modo di procedere che si terrà, si potrà poi pigliar risolu¬ 
tione del resto. Io mi sforzarò di governarmi più cautamente et sicura¬ 
mente che potrò et quando non mi obligassero a questo infiniti rispetti 
l’obligo che ho a S. B nc et a V. S. HI““, la quale non ha altro obietto 
se non che le creature et servitori suoi fedelmente servino a S. S tó mi 
sforzarebbe a farlo... 
1S ) Vgl. Nr. Ili, S. 311. 
,9 ) Schreiben nicht vorhanden. 
2 «) Siehe Nr. 127, S. 348, und Nr. 130, S. 360.
	        

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.