Full text: Nuntiatur des Germanico Malaspina, Sendung des Antonio Possevino

248 
metà ne i mesi seguenti, in che s’haverà d’avvertire che sia la metà 
realmente, et in caso che non fosse bisogno di tanto numero di soldati 
che il defalco sia parimente in diminuir la portione di N. S., sì che 
non si voglia sgravar una parte et gravar l’altra, ma che la spesa si 
divida egualmente; et in questo V. S. non si lascierà ingannare, ma 
vederà che le cose passino come devono. Per far la detta spesa S. B no 
s’è contentata d’aggionger di presente altri dicci mila scudi, et con 
questa se ne mandano a V. S. le lettere di cambio, tal che haverà in 
pronto 25.000 scudi per andar somministrando, come è detto, et li 
quali si fa conto che basteranno quando ben andasse in longo dui 
anni. 5 ) 
Hor dar maggior credito al negotio, sarà necessario instar di 
novo con tutti li principi vicini, cominciando da l’imperatore, accioché 
ciascuno d’essi mandi una persona espressa, qualsia buon catholico 
et stimato, che stia appresso S. A., sinché dureranno questi bisogni, 
sì per assisterli et aiutarla con consigli, et sì ancora per congregarsi 
poi tal volta tutti insieme col nuntio apostolico et trattar di quel che 
farà di bisogno in questa materia, accioché da tali atti et dimostrationi 
apparisca chiaramente la concordia et unione di essi principi a favore 
di S. A. et si venga anco per questa via a dar maggior fomento a la 
parte catholica et terrore a gli hei'etici. In somma bisogna preparar 
bene ogni cosa, inanzi che si metta mano a l’impresa et sopra tutto è 
necessario che S. A. faccia buon animo, et s’aiuti da dovero, et con¬ 
sideri che, se lascia passar quest’occasione senza ricuperar et stabilir 
l’autorità sua, non ha da sperar mai più di poterlo fare. 
Mons. di Gurgo ha voluto la risposta in iscritto a l’uso di Ger¬ 
mania, la quale se gli è data, et m’è parso bene di mandarne anco a 
V. S. copia, 6 ) come io fo, acciò sia meglio informata di quel ch’è 
passato qui et de la mente di N. S. et secondo quella conformarsi nel 
negotiare et essequir quel che tocca a lei... 
(P. S.:) Non si sono potute haver le lettere di cambio de li 10.000 
scudi a tempo per mandar con questa, ma si manderanno col primo 
spaccio, benché ho considerato che poco importi di mandarli adesso, 
essendo che li 15.000 serviranno per un pezzo, ma con tutto ciò V. S. 
dirà di haver havuta la rimessa de li 10.000, perché l’havei-à ad ogni 
modo, et affermerà di haver in mano credito di 25.000, perché così si 
è detto a mons. di Gurgo et si afferma ne la scrittura. 7 ) 
6 ) Vgl. Nr. 134, S. 364, Nr. 140, S. 380, und Nr. 149, S. 401. 
6 ) Nr. 93. 
7 ) Vgl. Nr. 123, S. 340, und Nr. 130, S. 360.
	        

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.