Full text: Nuntiatur des Germanico Malaspina, Sendung des Antonio Possevino

234 
Ho, in nome di V. S. Ill ma , detto a questo p. provinciale che lasci 
luogo per alcuni Moscoviti ne i seminarii di Olmuzzo et di Praga, 26 ) 
perciò che, essendo in molte cose la lingua Boema et Moravica affine 
alla Moscovitica, in nissuno luogo potrebbono porsi, dove imparassero 
più brevemente la lingua latina et la pietà, massime che non sarebbe 
per hora cosa sicura il lasciargli in Polonia. 27 ) Et il condurgli altrove 
porterebbe molta spesa et lunghezza di tempo, sì come si è provato in 
quel putto di Moscovia, che già menai in Roma, il quale tanto più 
raccomando a V. S. Ill ma quanto per viaggio ho inteso ottimi uffici 
che per conto della religione ha fatto co i Moscoviti, che costì sono 
stati. M. Giovanni Battista di Argenta potrà condurlo a V. S. Ill ma et 
essa potrà per alcuno commandare che si instituisca non solo nelle 
lettere, ma specialmente in quei principii, co i quali efficatemente 
possa convincere gli errori scismatici de’ suoi. 28 ) 
Ho anco lasciato al detto provinciale 200 scudi d’oro pe i poveri 
scolari, i quali si sostenteranno con limosine in Olmuzzo, et il restate 
si anderà fedelmente distribuendo negli altri luoghi, dove si anderà, 29 ) 
et onde di mano in mano si scriverà a V. S. Hl ma . 
Ma perché circa lo stabilimento de’ seminarii si è trovato un 
errore negli ultimi motu proprii, percioché havendo S. conceduto 
mille dugento l’anno per il seminario di Gratz et di Praga, si sono 
posti se non i soliti seicento scudi nei detti motu proprii; però io la 
supplico humilmcnte che, facendone dire una parola al sig. datario, 
si correggano et essendosi mandato manco della paga o pensione 
assignata, si faccia supplire dal depositario della Dataria, a cui N. S. 
fece per mons. datario imporre la cura. 
Or Mons. Ili" 10 , havendo io qui, per suo ordine, trattato le sopra¬ 
dette cose, non lascierò di aggiungere quel che si penserebbe essere 
spediente per fare più finita l’impresa, la quale in questi paesi si è 
cominciata. 
Et prima non dispiacque al sig. nuncio una cosa, la quale io 
propuosi, cioè che gioverebbe che si mandasse una privata, ma destra 
26 ) Possevino hatte von Gregor XIII. mehrere tausend Scudi zur seminaristi¬ 
schen Ausbildung von Missionspriestern erhalten und stattete damit auch die päpst¬ 
lichen Seminare in Olmütz, Prag und Wilna aus (Theiner, Schweden II, S. 313 
bis 320; Pierling, Missio Moscovitica, S. 3 /., 58; Pastor, Geschichte der Päpste IX, 
S. 178 und 702). 
27 ) Wegen des Krieges zwischen Moskau und Polen. 
28 ) Siehe oben Anm. 26. 
29 ) Siehe oben Anm. 10.
	        

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.