Full text: Nuntiatur des Germanico Malaspina, Sendung des Antonio Possevino

220 
a S. A. 6 ) et non poteva contenersi dalle lacrime, ma mi disse che quello 
che lo commoveva era il vedere che S. B nc havesse le cose sue così a 
cuore, non che egli facesse fondamento nel’ aiuto de’ danari da quelli 
principi, et perché nel foglio qui incluso 7 ) scrivo diffusamente quello 
che mi occorre in questo particolare di far sapere a V. S. Ill ma , non 
starò a dir altro, se non che io non lascierò di aprir ben gli occhi, 
inanzi che io vengha al sborsso delli danari, et V. S. Ill ma potrà haver 
conosciuto dalle mie delli 24 del passato 8 ) il senso che ho havuto in 
questo. 
Ho letto le scritture di mons. patriarca 9 ) et conoscho che ha 
ragione, ma non mi basta l’animo di perfettionare il negotio se S. S. R ma 
non condescende a qualche conditione, come ho scritto per lettere 
duplicate a V. S. Ill ma , alle quali mi rimetto et ne sto aspettando 
risposta per poter trattar con qualche fondamento riuscibile questo 
negotio, il quale mi è a core grandemente. 10 ) 
Quanto alli canonici, io ho scritto a V. S. Ill ma11 ) ancora il mio 
senso qua non è persona che mi informi et loro mi scrivono che voreb- 
beno esser esenti a fatto delli beni, che hanno in Gradisca, cosa che 
non si otterrà né la ragione lo comporta, ma se manderano una nota 
delle intrate con le gravezze, ritrovandosi che le contributioni ordinarie 
siano escessive, allora si potrà far officio buono et con speranza di 
cavarne frutto, ma mentre che loro staranno fermi di non voler con¬ 
tribuir niente di quelli beni, non otterranno cosa alcuna et non bisogna 
che subito che si supera una difficultà in favor loro, che mettino mano 
a un’altra, perché qua se ne accorgano et tanto più li dispiace questo, 
quanto che S. A. non ha lei utilità alcuna dalle contributioni ecclesia¬ 
stice, ma vanno in mano delli provinciali per guardare li confini del 
Turco et in verità che qua per tutte le provincie sono così escessive, 
che li ecclesiastici sono sforzzati ogni giorno di alienar beni, come farò 
sapere a suo tempo a V. S. Ill ma , né S. A. mette lei queste impositioni, 
ma li paesi nelle diete che si fanno nelle quali, havendo voce li ecclesia¬ 
stici, alhora doverebbeno recalcitare se sono contra il dovero aggravati. 
Quanto alli Uschochi da principio S. A. credeva che la nave 
rubbata da loro fosse Venetiana et non di Ancona, 12 ) et perciò si 
6 ) Siehe Nr. 67, Anm. 9, und Nr. 73, S. 199. 
7 ) Wahrscheinlich Nr. 77. 
8 ) Nr. 72. 
9 ) Nicht vorhanden. 
10 ) Vgl. Nr. 76, S. 208. 
”) Vgl. Nr. 76, S. 209. 
12 ) Vgl. Nr. 68, S. 191, Nr. 71, S. 195, Nr. 76, S. 209.
	        

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.