Full text: Nuntiatur des Germanico Malaspina, Sendung des Antonio Possevino

212 
simo. Resta poi il stato ecclesiastico, che contribuisce egli solo tanto, 
quanto unitamente fanno li nobili et le città, il quale senza dubio 
sarà pronto di seguitare in contribuire quelli subsidii, che insili hora 
ha dato. 8 ) 
Per il che, se bene le contributioni arrivano insino a trecento 
millia fiorini, 9 ) come dicono, non computando in questo numero né 
le contributioni del imperio, né la spesa che si fa in munitioni et 
fortificare alcuni luochi, né manco la portione che li paesi danno per 
pagare li debiti di S. A., ma solamente quello che si spende nel mante¬ 
nere li soldati nel tempo di pace, la necessità non sarebbe tale che non 
si potesse per qualche spatio di tempo sovvenire, massime essendo 
S. A. contenta che il conto si faccia nella forma che ho hora detto, et 
perciò li pare di far assai, et non vorebbe vendere né impegnare luochi, 
se non per pagare li suoi debiti. 10 ) Ma presuponendo, come alcuni 
vogliono, che tutti li nobili stiano ostinati, che le città facciano il 
medemo, che li heretici si mettino in campagna et, essendo padroni 
di essa, molestino li ecclesiastici, li quali non hanno fortezze né forze 
di resisterli, che li soldati delli confini lasciano quella difesa et ven- 
ghino a offenderne, che li contadini delli ecclesiastici, vedendo che 
quelli delli heretici sono esenti, ancor essi dichino di non voler contri¬ 
buire, che li Austriaci, li Bohemi et Ungari venghino in aiuto di costoro, 
che il Turco li molesti da l’altra parte, et che li nobili li diano d’adito ; 
in questo caso io non saperei che dirmi, né che forma descrivere per 
animare alcuno a sovvenire S. A. Ma credo bene che ogn’uno conoscerà 
sempre che le difficultà allegate sono più apparenti che vere et, parti- 
cularmente quanto alli Austriaci et altri, si sa bene che l’imperatore 
non lo comporterà mai; et quanto alli soldati delli confini S. A. non 
teme di questo, purché habbia danari da contentarli, nel resto, se ben 
dice che sono cose degne di consideratione, nondimeno non crede che 
si sia per venire a questo in modo alcuno. Ma poiché si vede che il 
negotio è importantissimo et che l’esito può succedere in forma che 
sia bisogno di metter mano ad aiuti grandi, ancorché può avenire che 
ogni piccolo aiuto possa bastare, io non lascierò di repplicare un’altra 
8 ) Die Geistlichkeit wurde schon seit Jahrzehnten mit Zustimmung des 
Heiligen Stuhls zu besonderen Leistungen herangezogen (siehe Nr. 19, Anm. 33, 
und Nr. 63, Anm. S). 
°) Siehe Nr. 74, Anm. 28. 
10 ) Die Stände erklärten sich aber am 1. Mai 1581 erneut bereit, die Schulden 
Erzherzog Karls zu bezahlen (Loserth, Religionspaeification, S. 96 — 98; Rainer, 
Nuntiaturberichte II/8, S. 201, Anm. 8).
	        

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.