Full text: Nuntiatur des Germanico Malaspina, Sendung des Antonio Possevino

169 
59 . 
Malaspina an Gallio Graz, 1581 Jänner 1 
Unnachgiebige Haltung Erzherzog Karls gegen jüngst vorgebrachte 
drohende Eingabe der evangelischen Stände. Versuch der Be¬ 
stechung und Übergabe eines Beschwerdebriefes durch Häretiker 
an Malaspina. Protest einiger Städte und Gebiete an der Türken¬ 
grenze gegen landesfürstliches Religionsdekret. Meldung von 
drohendem Türkeneinfall. Unterstützung Erzherzog Karls gegen 
Häretiker und Türken notwendig für Durchführung des Dekretes. 
Weihnachtsbeichte Erzherzog Karls. Almosen und Gebete um guten 
Ausgang des Religionsgeschäftes. 
Ardi. Vat. Nunz. Germ. 100, f. 231 r — 234 r , Orig. 
Ultimamente li provinciali in nome di tutti coloro che profes¬ 
sano la confessione Augustana hanno presentato una scrittura a S. A. 
minatoria 1 ) et in tal forma che si conosce chiaramente che non carni- 
nano ad altro fine che a una rebellione et se non la porranno in esecu- 
tione, come si crede, è diffetto d’impotenza, ma non di volontà et 
havendo S. A. fatto consultare quello che si dovesse rispondere, si era 
determinato nel consiglio esser bene di alargare il decreto primo in 
questo punto: che li nobili, in caso de infirmità, quando erano nelle 
quattro città 2 ) potessero chiamare li lor predicatori et farsi admini¬ 
strare li sacramenti, parendoli duro che nel’ aggonia della lor morte 
le fosse vietato l’havere chi le raccomandasse l’anima. Essendomi 
subito fatto sapere questa risolutione, la quale per infiniti capi era 
pernitiosa, perché oltre che tutti si sarebbeno finti infermi a lor bene¬ 
placito, se il principe mostra debolezza o timore et comincia a declinare, 
crescerà talmente l’orgolio di costoro che ogni cosa anderà in rovina. 
Io perciò parlai a S. A. et senza molte repliche descese nel mio parere 
che non si dovesse mutar niente, ma persistere sempre nella prima 
dechiaratione della sua volontà. Et così convocò li provinciali et le 
parlò tanto aspramente che qua è stata tenuta per novità miracoloso 
et in sostanza le disse che se sapesse di perdere tutto quello che Dio 
benedetto le ha dato in temporale et insieme la propria vita, che mai 
') Antwort und Bitte der der Augsburger Konfession zugetanen Stände 
auf die Erklärung Erzherzog Karls vom 23. Dezember, aus Gewissensgründen vom 
Religionsdekret nidit abgehen zu können, auch wenn er deswegen alles, ja selbst 
das Leben verlieren sollte (Loserlh, FRA II/50, S. 133 f. und 143 — 150). 
2 ) Siehe Nr. 52, Anm. 2.
	        

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.