Full text: Nuntiatur des Germanico Malaspina, Sendung des Antonio Possevino

146 
giuste querelle de’ prelati, che S. B nc sarebbe stata sforzzata, come 
capo loro, di pigliarci qualche espedienti, massime che andavo inten¬ 
dendo che li prelati erano risoluti d’haver ricorso alla Sede Apostolica 
et che la cosa si sarebbe forsi ridotta a tal stato, che si sarebbe sospeso 
che il stato ecclesiastico non contribuisse insin tanto che S. S tà non 
havesse inteso le ragioni sue et dato remedio opportuno. Et che però 
S. A. che sa molto bene che li prelati non desiderano altro che questo, 
et che conosce di quanto detrimento sarebbe il lasciare ridurre il 
negotio a questo termine, poiché né il vescovo di Bamberga, né 
l’arcivescovo di Salisburgo, né altri che hanno dominii nelli suoi lochi, 
né li regolari né li ecclesiastici haverebbeno voluto contribuire, et che 
vedendo loro che li provinciali non usano altre armi per ottenere li 
lor iniqui intenti, che di protestare, che non contribuirano, che hormai 
pareva tempo che l’stato ecclesiastico facesse il moderno ancor’esso. 
Et che S. S tà non haveva mandato un nontio, perché dubitasse che 
S. A. fosse per concedere di nuovo alli heretici, ma acciò revocasse 
il già concesso, questo ragionamento, come dice il sig. cancelliero, è 
stata una medicina, che ha fatto buona operatione, et che di afflitti 
ci ha tutti resi aiegri. 
Mando a V. S. Ill ma li nomi de’ tre nobili, 5 ) che sarebbeno molto 
a proposito per governatori nelli luochi del vescovo di Bamberga, et 
però se le parerà quando egli domandarà la confirmatione di pro- 
ponerli. Credo che sarà di servitio de Dio... 
50 . 
Graz, 1580 Dezember 10 
Landesfürstliches Religionsdekret 
In allen landesfürstlichen Städten und Märkten darf nur die 
katholische Religion ausgeübt werden. Herren und Ritter dürfen 
im Landhaus (in Graz) für sich und die Ihrigen ein oder zwei 
Prädikanten des Augsburger Bekenntnisses halten; auf ihren 
Schlössern hüben sie, doch nur für sich und die Ihrigen, ihr Be- 
5 ) Di Carintia: II Raidhaupt vechio provinciale di quella provincia. Il 
Baseyo ancora provinciale della medema. Di Styria: Il Traupitz nativo provin¬ 
ciale di quella provincia; questo signore è al presento governatore delli lochi 
del arcivescovo di Salisburgo ma fra un mese fornisse il tempo (Arch. Val. 
Nunz. Germ. 100, j. 178°). Susanne, eine Tochter W. Schranz', war seit 1580 mit 
Hans Raidhaupt zu Rosenperg verheiratet (Pjaff, Beiträge zur Lebensgeschichte 
des Hofvizekanzlers Dr. W. Schranz, S. 102 und 105 /., Anm. 3).
	        

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.