Full text: Nuntiatur des Germanico Malaspina, Sendung des Antonio Possevino

134 
in nome ancora delle città. 4 ) Che si accorgano che S. A. li manca della 
parola et non li mantiene la pacificatione tra loro stabilità, et racon- 
tano tutto quello, che ho scritto a V. S. Ill ma per altre mie, 5 ) et con¬ 
cludono che se S. A. non toglie via tutti quelli gravamini et non manda 
via il nontio, come persona seditiosa et che sitit sanguinem ipsorum 
et insieme ancora li padri Gesuiti come inimici della confessione Au¬ 
gustana, che non vogliono contribuire alli confini. Non lascierò ancora 
di dire che prima havevono trattato di scacciarmi a furia di popolo. 
Questo memoriale si darà hoggi a S. A. — V. S. Ill"' a ha inteso la 
temerità et poco rispetto di costoro. Vederemo la risposta del prin¬ 
cipe, la quale voglio sperare che sarà conforme alle promesse con 
giuramenti... 
44 . 
Malaspina an Gallio Graz, 1580 Dezember 5 
Memoriale der Häretiker in Religionsangelegenheit Erzherzog Karl 
überreicht und an Geheimen Rat weitergegeben. Gegenmaßnahmen 
der Prälaten. Gespräch P. Possevinos mit Erzherzog Karl über Ehe¬ 
projekt zwischen Erzherzogin Anna und Sigmund III. von Polen. 
Arch. Vat. Nunz. Germ. 100, f. 164' — 165', Orig. 
Doppo d’haver scritto a V. S. Ill ma le incluse lettere, nelle quali 
li do conto del memoriale 1 ) che li heretici hanno dato a S. A., mi è 
sovenuto che, per complire affatto al debito mio, sia espediente che io 
faccio officio con li prelati, acciò essi ancora diano un altro memoriale 
al principe, nel quale raccontino li gravamini, che loro et da lui et 
dalli nobili et suoi ministri ogni giorno ricevono et hanno ricevuto con 
tanto detrimento della religione catholica, et insieme ancora prote¬ 
stino che se S. A. concederà o confirmarà cosa contra la nostra reli¬ 
gione che non vogliono contribuire, et così di capo in capo opporsi 
alle loro petitioni, massime che noi non diciamo buggie come loro et 
cose inique et di poca qualità, ma cose verissime et di momento gran¬ 
dissimo, poiché et ne hanno occupato li beni et ridotti in vilipendio a 
tutto il popolo et cercano di ridure il stato nostro a quel termine, 
quale altre volte ho descritto a V. S. Ill ma . 2 ) Et perché in questi fra- 
4 ) Religionsbeschwerde der Herren, Ritter und Städte vom 2. Dezember 1580 
(Loserth, FRA II/50, S. 70—75). 
5 ) Nr. 39 und 40. 
') Siehe Nr. 43, Anni. 4. 
2 ) Siehe Nr. 39 und 40.
	        

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.