Full text: Nuntiatur des Germanico Malaspina, Sendung des Antonio Possevino

98 
S. A. et di autorità appresso di lei, stesse presente per aiutarmi et per 
sollevarmi da molti fastidii, 9 ) però se verrà tal necessità che per 
servitio publico giudicassi necessaria la presentia sua, haverei caro di 
poterlo trattenere non ostante la congregatione della ellettione del 
generale et però io le ho fatto scrivere che nella congregatione, che si 
fa hora in Viena, si elleghi uno che, venendo tal bisogno, vadi per 
lui alla congregatione. Io non lo farò restare senza estremo bisogno, 
et spero che questo non doverà dispiacere a V. S. Ill ma , se pur verà 
il caso. 10 ) 
Mando a V. S. Ill ma un capitolo della predica, 11 ) che un predi¬ 
catore heretico predicò nel giorno santissimo di Ogni Santi, oltre a 
quello che già ho scritto, che disse nella festa di S. Simone et Giuda. 12 ) 
Similmente V. S. Ill ma potrà vedere l’altra scrittura, nella quale si 
narra un caso che hora è successo molto esecrando, 13 ) et subito mi 
hanno avisato, acciò ci ponghi rimedio, ma Dio sa quello che operarò, 
non mancarò già di farne officio caldissimo, come merita il fatto, 
et mi sforzarò che non passi senza dimostratione et debito castigo. 
No voglio lasciar di dire a V. S. Ill ma che il giorno di Ogni Santi, 
in presentia di S. A., feci una communione generale della maggior 
parte catholici, quali mi edificorno grandemente et fu con incredibile 
consolatione di tutti li buoni et il numero fu assai grande... 
27 . 
Malaspina an Gallio Graz, 1580 November 9 
Bemühungen der katholischen Räte um Standhaftigkeit Erzherzog 
Karls gegen religiöse Forderungen der Häretiker auf kommendem 
Landtag. Konferenz führender Katholiken mit M alaspina für 
vorsichtiges Vorgehen und Beschränkung auf Verwerfung des von 
den Häretikern gefälschten Textes der Religionskonzession von 
1578, Abschaffung der Prädikanten in Städten und Fortsetzung 
des Schulgeschäftes. 
Arch. Vat. Nunz. Germ. 100, j. 124' — 126”, Orig. 
°) Siehe oben Nr. 19, Anm. 17. 
10 ) Malaspina verbot P. Blyssem am 24. November 1580, nach Rom zu 
reisen (Rom Generalarchiv der Jesuiten, Germania 158, j. 317'). Vgl. Nr. 48 
und 54. 
u ) Nr. 21. 
12 ) Siehe oben Nr. 25, Anm. 7. 
13 ) Nr. 22.
	        

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.